Image Map



I Proprietari



Paola Bizarri, (Naturopata,Consulente Medicina Naturale) ed il marito Dr.Mario Di Felice (Farmacologo), dopo una capillare ricerca, nel 1997 giungono in questo luogo incantato che permette loro di mettere a frutto tutte le conoscenze professionali acquisite fino a quel momento . Gli infiniti studi, la ricerca antica, il viaggiare, il meditare, il confrontare sono stati gli elementi più importanti per ideare insieme una metodica pratica di lavoro, LA MEDICINA OLOENERGETICA®: si tratta di UN PERCORSO INIZIATICO che utilizza gli antichi insegnamenti dell’alchimia, fino ai moderni insegnamenti della fisica quantistica.


Lo Staff Professionisti



I Proprietari si avvalgono della collaborazione di un importante gruppo di professionisti che applicano la Medicina Oloenergetica® nei propri studi, in varie zone dell’Italia :

Dr. Cirotti Claudio (Pediatra di Famiglia)
Dr.a Travaglini Carmela (Pediatra di Famiglia)
Dr.a Padula Alba (Medico Chirurgo, Specialista Medicina Estetica)
Dr.a Bizarri Mariachiara (Biologa Nutrizionista)
Prof.Ripamonti Giancarlo (Massofisioterapista, Tecnico Posturologo)
Dr.a Sidoli Fulvia (Farmacista, Operatore del Benessere)
Dr. Bruni Franco (Medico Chirurgo, Omeopata)
Dr. Restori Gabriele (Medico Chirurgo, Omeopata)
Dr.a SACCHI MARIATERESA (Pediatra)
Dr. STOPPA FABRIZIO (Medico Chirurgo)
Dr. MAZZUCA MARI VINCENZO (Medico Chirurgo-Omeopata)

Come abbiamo cominciato

Racconta Paola Bizarri: «Quando sono giunta casualmente, (ma forse casualmente non era.. !!), in questo borgo per la prima volta, tredici anni fa, dopo una lunga ricerca del mio «luogo incantato» durata oltre 2 anni, ho percepito subito una speciale presenza spirituale superiore, qualcosa di impercettibile, un soffio di vento che aleggiava sopra il mio capo, mandandomi segnali di assenso... era la voce di Padre Pio che mi parlava: «in questa casa insegnerai agli altri a fare il pane...» a quell’epoca non avevo afferrato completamente il senso di quella frase, e mi chiedevo che cosa avesse a che fare il pane con la mia attività! Intesi, comunque, che quella era davvero la DIMORA che cercavo. Oggi, a distanza di tempo, comprendo ampiamente il messaggio, essendomi adoperata anima e corpo, affinchè Villa Arcobaleno possa essere un luogo-rifugio dove le persone che arrivano «riescano a ritrovarsi», a trascorrere momenti di grande tranquillità e profondità immersi nel silenzio della Natura, oggi ormai diventati beni preziosi per la nostra salute, ma soprattutto per recuperare l’energia vitale , sempre più rara, e fondamentale per il nostro benessere. Il PANE, simbolo di spiritualità e di essenzialità, fatto in casa ogni venerdì utilizzando rigorosamente farine biologiche non modificate, segna un momento di meditazione e pace, che cerco di trasmettere ai miei ospiti, con tutta me stessa, attraverso un connubio innato di mie passioni per le antiche dimore e antiche tradizioni, l’arte dell’ospitalità, il recupero dell’antica arte culinaria medievale e la filosofia moderna del vivere bene». Questo connubio di passioni di Paola , viene raccontato da alcune delle tante testimonianze degli ospiti che hanno soggiornato a Villa Arcobaleno:

«Ti ringraziamo dell’ospitalità e del piacere di essere stati con te nella tua casa; siamo stati felicissimi e ne conserviamo un bel ricordo»

«Cara Paola, stiamo bene, ti confesso che dopo il week-end insieme, Francesco mi è sembrato più grande e mi ha fatto molto piacere, perchè una volta mi ha detto :« Mamma, facciamo che la nostra casa è a Grizzana Morandi ...?».., quindi sono sicura che gli è proprio piaciuto, ti saluto con affetto».